Condividi:

Roma 20 marzo 2018 – Il mondo della nautica incontra il lusso. Da un’idea di Ernesto Schiano, nasce a Terracina Bullet Marine, il tempio del restyling made in Italy.

Bullet Marine è una realtà giovane che abbraccia la cultura nautica e il lavoro sartoriale made in Italy, un nuovo brand del settore Refit & Repair che vanta una storia antica e un quartier generale, il Centro Motori Mare Italiana, un borgo di innovazione ed eleganza.

“Un sogno che si realizza”, dichiara Ernesto Schiano “Una nuova realtà che nasce in Italia, ma che punta al mercato internazionale. Abbiamo tanti progetti, uno dei questi è realizzare un Accademia per giovani designer. I giovani italiani meritano luoghi in cui crescere professionalmente e dove dare sfogo alla loro creatività”

Il board di Bullet Marine è capitanato dallo stesso Ernesto Schiano, founder e ideatore, accompagnato da Ivan Castiello, perito nautico, Christian Mancini, commerciale con alle spalle un passato di rivenditore di prestigiosi marchi americani, e Valerio Vaccaro, giovane ingegnere navale. Un team di giovani professionisti con la passione del lusso e del mare.

Refitting, customization, yacht and event management: questo il cuore di Bullet Marine, con l’obiettivo di un Accademia del lusso.

Bullet Marine è un brand che racchiude dentro di sé la ricchezza e il prestigio del Made in Italy, l’amore per i dettagli, la cura del particolare.

Non a caso, lo slogan che la caratterizza è customize your life on board, un payoff che sintetizza la mission, la passione e la competenza di un team preparato che lavora per realizzare i desideri di chi vuole costruirsi un’esperienza su misura.

La nascita di questa azienda si inserisce in un momento in cui il mercato della nautica, dopo aver conosciuto un periodo di crisi, è in rapida risalita. I dati parlano di una crescita del comparto del 17% che tocca i 2,9 miliardi di euro del fatturato globale.

Sono i risultati positivi del mercato interno che tocca il 21,3% a dare il polso della rinascita della filiera nautica. L’area del Refit & Repair, inoltre, compone in maniera significativa il settore globale delle Yachting Industry.